domenica 17 dicembre 2017

Gita scolastica nel Parco Nazionale del Pollino

"La Gita scolastica con Giuseppe Cosenza è un laboratorio di Educazione Ambientale all’aperto che coinvolge i ragazzi, di qualsiasi età e grado di istruzione, nella ricerca, osservazione e nello studio degli elementi naturali e antropici che si incontrano durante la giornata.

sabato 16 dicembre 2017

La natura è matematica: lo Scricciolo

L'inverno è arrivato. Le foglie sono cadute, il vento soffia freddo, la pioggia e la brina mattutina mantengono il la vegetazione bagnata. 
I piccoli uccelli svolazzano da una siepe all'altra cercando riparo dai predatori, dalle intemperie... da me. Ma nel coro di vocalizi sento che manca una voce.

Non sento e non vedo lo Scricciolo (Troglodytes troglodytes), un piccolo uccello grande quanto una noce, che in genere svolazzava rumorosamente davanti casa.
Wren.JPG
Scricciolo da wikipedia

mercoledì 22 novembre 2017

Escher a Morano Calabro


Maurits Cornelis Hescher è un artista olandese (1898-1972) che è vissuto per molti anni in Italia, affascinato dai paesaggi e dalle architetture del nostro paese.  Nelle sue opere sembra voglia svelarci le simmetrie, le geometrie, le tassellature nascoste, naturali o involontarie che formano il creato. Ma si sa che la matematica impone le sue leggi anche ai viventi e alle strutture che creano. L'uomo sembra volersi opporre a queste regole ma di fatto può solo modellare a suo piacimento senza infrangerle. Così è solo apparenza che il caos domini sulle nostre abitazioni, sui nostri centri abitati, ma di fatto, tutto rientra in un preciso ordine matematico come ci svelano le opere di Hescher.
Il suo passaggio a Morano Calabro negli anni '30 non poteva che lasciare un segno nella sua produzione artistica.

Questa è Morano secondo Hescher.

giovedì 26 ottobre 2017

Una gita scolastica con Norman Douglas

Una gita scolastica sulle tracce dello scrittore Norman Douglas, scrittore inglese che ad inizio XX sec. viaggiò in nel profondo Sud Italia, toccando mete allora non considerate interessanti dal punto di vista turistico.
Il suo viaggio è ben descritto nel suo libro "Old Calabria", ancora oggi una ottima guida turistica per chi voglia visitare mete inusuali ed entrare nello spirito autentico del Sud, con uno sguardo "distaccato e imparziale" ma al tempo stesso affascinato da tanta natura, storia e cultura.
Norman Douglas

venerdì 29 settembre 2017

Bulgaria: Volare nelle foreste di Rila

Non mi piacciono le funivie. L'impatto sull'ambiente è impressionante. Oltre alle piste di servizio per la realizzazione e la manutenzione c'è l'impatto causato dalla facilità con cui migliaia di persone si riversano in quota causando danni inaspettati, come il calpestio sul terreno che trasforma i sentieri di quota in bruttissime piste erose.  Per non parlare dei rifiuti portati da turisti ineducati che con facilità raggiungono posti che non meritano la loro visita... insomma le funivie non mi piacciono.

lunedì 31 luglio 2017

Un Capriolo a Piano Ruggio

Non è una novità che il Capriolo di Orsomarso abbia raggiunto l'area del Massiccio del Pollino. Ne abbiamo parlato in diversi post precedenti. Avvistamenti personali, di residenti e di visitatori sono diventati frequenti nell'area della Valle del Mercure fino a tutto intorno i Piani di Pollino.

Un assiduo frequentatore del Pollino, Emiliano Montanaro, ci concede questa bella immagine di trofeo di capriolo trovato nell'area circostante Piano Ruggio che è una prova oggettiva della presenza dell'animale in zona.
 

giovedì 29 giugno 2017

Con Enrico Rovelli al Cozzo Ferriero

Abbiamo avuto ospite  Enrico Rovelli, appassionato naturalista, uno dei più grandi esperti di foreste montane,  in particolare di quelle di Abete bianco e Faggio. Ovviamente, con la sua lunga esperienza sul campo, di "patriarchi" ne ha visti a decine, nonostante ciò è rimasto impressionato dalla chioma della nostra quercia e ovviamente non poteva esimersi di essere suo ospite.
Enrico e Christian affrontano la dura salita

mercoledì 17 maggio 2017

Orchidea Chusae, come un ago nel pagliaio

Durante una escursione sulle praterie del Pollino mi imbatto in una Orchidea sambucina insolita... ed ecco che il Parco Nazionale del Pollino continua a manifestare tesori nascosti
Dactylorhiza sambucina (L.) chusae C.H. Hermos.

mercoledì 19 aprile 2017

Come raggiungere Melfi

Melfi oltre ad essere una bella città che merita visitare è anche un buon punto di partenza per visitare tutta la Basilicata da Nord a Sud. Scendendo verso sud incontrerete le Dolomiti Lucane, potrete spostarvi su Matera o proseguire per Maratea e il Pollino.

sabato 25 marzo 2017

Ritorno a Bialowieza

Ingresso al  Parco
Ogni volta che si torna in un posto che si è già visitato si teme che non possa emozionarti come la prima volta.

martedì 21 marzo 2017

Un Cervo a Campotenese

L"Osso"
Durante una escursione sui miei Itinerari Napoleonici a Campotenese (Morano Calabro, (CS) - P. N. Pollino), sul vecchio tracciato ferroviario della Ferrovia Calabroa Lucana mi imbatto in uno strano "osso". Si tratta ad un esame attento di un palco di cervide fortemente danneggiato dal rosicchiamento da parte dei cani, tra l'altro presenti lì vicino.

martedì 28 febbraio 2017

Scoiattolo nero: tutti credevamo di sapere tutto

Tutti sorpresi alla lettura della notizia della "scoperta" dello Scoiattolo nero.

Lo scoiattolo nero o meridionale è conosciuto da sempre nelle nostre terre. Ma non è molto comune e non è facile incontrarlo come invece succede per quello rosso anche nei parchi pubblici di grandi città del nord.
Provate a chiedere ai vostri amici di che colore sono gli scoiattoli. La maggior parte vi risponderà "rosso" o "marrone", avendo come riferimento immagini di libri e documentari prodotti da stampa del nord Italia ma sopratutto del nord Europa.

lunedì 20 febbraio 2017

2017: Torna la Giudaica a Laino Borgo

Dopo anni di abbandono questa antica manifestazione torna a vivere nel piccolo centro della Valle del Lao. Si temeva per la sua definitiva scomparsa dopo 3 secoli di rappresentazione

Per chi vuole saperne di più ho già scritto in proposito nel 2002 quindi vi rimando alla Breve Descrizione Giudaica

Una carrellata di foto che ho fatto nel 2004 la trovate a questo link: Foto giudaica di Giuseppe Cosenza
Inutile dirvi che le foto sono a disposizione ma sarebbe corretto ed educato chiederle prima e citarne l'autore.



A chi interessa, possiamo inserire la partecipazione alla Giudaica in un pacchetto soggiorno con escursioni, rafting ed altre attività

Giuseppe Cosenza
www.viaggiarenelpollino.it


giovedì 16 febbraio 2017

Da guida escursionistica a Location Manager


L'amore per la natura, la mia sensibilità per la bellezza, il giusto distacco che mi fa vedere la mia terra così com'è, senza campanilismo, mi ha portato a fare cose che mai avrei immaginato. 
Questa è una di quelle.
Con lo Scenografo Ascanio Viarigi

venerdì 3 febbraio 2017

Una Lince ai Piani di Pollino


Nel 2012 ricevo una mail da Alessandro Severini, con una domanda secca, una di quelle domande che ti lasciano per qualche momento perso nella nebbia dei tuoi pensieri, cercando qualcosa a cui attaccarti per rispondere: "ti risulta che ci sia la lince nel Pollino?"

Esemplare imbalsamato proveniente da magazzini di un museo del sud Italia - (tratta da vedi pubblicazione in fondo)