domenica 22 febbraio 2009

La Quercia di Ester






La Quercia di Ester
Mentre fotografavo questa Quercia ultracentenaria con i rami coperti a sua volta di foreste di felci e muschio è passato un personaggio conosciuto come il "Tenente Colombo, sez. omicidi" di Viggianello
e mi fa:"casa fà?"
ed io "a'ma tajja!",
e lui "picchi?"
ed io "pi linna"
e lui "ma a Forestale mica ta fa tajjà!"
... la naturalezza con cui ha accolto la notizia che l'avremmo tagliata e qualcosa di cui si può solo sorridere amaramente...

1 commento:

  1. eccola.. finalmente la vedo, la grande quercia!
    ..hai capito Colombo... chissà, magari a vederti armato di altro, oltre a una innocua macchina fotografica, avrebbe reagito in modo diverso? mmm chissà
    un saluto a Ester ;)

    RispondiElimina