lunedì 11 febbraio 2019

Darwin Day 2019: ancora Pino Loricato

Con il lungo dibattito cominciato a fine anni ‘60 per la istituzione dell’area protetta del Massiccio del Pollino, l'istituzione nel 1993 del Parco Nazionale, e il successo del Pollino come località turistica dal 2000 in poi, sembrava che ormai, soprattutto tra i cittadini del Parco, la conoscenza di questo particolare albero non avesse più lati oscuri.


Dopo l’edizione precedente dedicata allo “Scoiattolo Nero”, quando con gli amici dell’Associazione “Ricomincio da Tre” abbiamo discusso quale argomento trattare per il Darwin Day 2019, da una rosa di tre argomenti (Lontra, Insetti, Pino Loricato), la scelta è caduta con “maggioranza bulgara” sul Pino Loricato.

Avevamo l’idea che la gente non fosse interessata a questo "vecchio" argomento. Invece il risultato, che non mi ha personalmente sorpreso, dimostra che c’è ancora il desiderio di parlarne e approfondire. Ne ero quasi certo anche dopo i feedback ricevuti a Castelluccio Superiore durante il "Botanicum" con il mio intervento "Pini Loricati fuori dai luoghi comuni"

Del resto L’Ente Parco è stato avaro di iniziative di comunicazione ed educazione rivolte ai cittadini, così come non esistono strutture fisse dedicata allo studio e alla comunicazione delle conoscenze delle entità naturalistiche e antropologiche del Parco.

Quando mi è stato comunicata la scelta del tema ovviamente mi sono preso l’impegno di non parlarne nei termini consueti e comuni ma anche di non dare per scontato fondamentali informazioni di base.

Ci vediamo quindi il 23 Febbraio, alle ore 18, a Castelluccio Inferiore, nella Biblioteca Comunale per affrontare insieme l’argomento tra botanica, geografia, chimica, matematica e storia, seguendo un percorso dettato dalle mie ricerche, osservazioni ed esperienze personali di Guida Escursionistica, ma anche dalle vostre curiosità in una chiave di lettura originale e inedita.


Nessun commento:

Posta un commento

Vi preghiamo di lasciare nel commento un recapito e-mail. A volte le informazioni che ci lasciate potrebbero essere molto utili e sarebbe un peccato non potervi contattare per approfondimenti. Se preferite restare anonimi scriveteci! Grazie