domenica 10 gennaio 2016

Dal Pollino a Matera inverno 2015

Si conclude questo ultimo (2015)/primo(2016) meraviglioso ed entusiasmante viaggio dal Pollino a Matera. È' stata una esperienza positiva e in parte nuova e sperimentale: abbiamo inserito percorsi nuovi che si sono dimostrati essere stati la chiave di tutto il viaggio.

Senza neve abbiamo perso in parte il fascino proprio di una montagna d'inverno... ma abbiamo raggiunto il Pollinello senza rischi e ammirato i fantastici patriarchi.
Ai patriarchi
Tra i nuovi percorsi abbiamo compiuto una lunga escursione da Laino Borgo, Castelluccio Inferiore e Castelluccio Superiore percorrendo vecchie vie, vecchie ferrovie, vecchi ponti e visitando centri storici.
Ponte sul fiume Battendiero ex FCL

Salendo a Castelluccio superiore

Altra novità Monte Gada, che ci ha regalato una splendida vista sul Tirreno e un paesaggio interno che sembrava di qualche secolo scorso.
Il trasferimento a Matera ci ha consentito di ammirare i suggestivi calanchi del fiume Sinni.
Fiume Sinni

La sosta a Tursi e Craco un vero tuffo in una Basilicata "che fu".
Tursi e la Rabatana
Craco

 E infine a Matera, con un percorso dal centro storico a Murgia Timone, cosa dire... niente da aggiungere!
Matera
Grazie a tutti coloro che lo hanno reso possibile #eurotravel #albergomargheritalaino #masseriasangiulianomatera #francescofoschino #michelecappiello #querciadilicari #pinopitillo #nicolettacelano #angelapetralia   #matera #pollino #trekkingitalia #grottadelromito #craco #casanoha #fai Ci scusiamo per i disservizi e la monnezza.

Nessun commento:

Posta un commento